Redazione Paese24.it

Castrovillari. Cultura e focus Sardegna, ecco i premiati del Carnevale

Castrovillari. Cultura e focus Sardegna, ecco i premiati del Carnevale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Non solo maschere e divertimento al Carnevale di Castrovillari, ma anche cultura. Tanti gli eventi curati dalla Consulta scientifica della Pro Loco cittadina, diretta dalla prof.ssa Filomena Bloise, in collaborazione con l’Accademia Pollineana. Il Focus di quest’anno, la Sardegna, terra di cultura, arte e tradizione. Partito con la performance artistica “Mulas legge Mulas”, della scrittrice Giovanna Mulas, è poi proseguito con il Cineforum intitolato a “Carmine Bonifati” che ha visto il coinvolgimento degli Istituti superiori: Liceo classico “Garibaldi”, scientifico “Matteri, Itis “Fermi” di Castrovillari. L’approfondimento culturale è andato avanti per tutta la durata del Carnevale con mostre fotografiche, pittoriche, seminari, incontri nelle scuole e rassegne letterarie. Ad aggiudicarsi il concorso di pittura “Sardegna: Universo da scoprire”, Mario Talarico, con l’opera “Costume sardo”; al secondo posto, Mirella Silvestri con “Balla chi como beni carrasecare”; sul podio, inoltre, Carmela Errico con “Sardò”.

Il XXIV Seminario di studi demoetnoantropologici e “Premio Paponetti/Sovrani” è stato vinto, invece, da Maria Cosenza, del Liceo scientifico di Mormanno con l’elaborato “Dal demone padrone al signore del demone”; al secondo posto, Federica Lavia del Liceo classico di Castrovillari con “Carnevale: non si appende la maschera al chiodo”; al terzo posto, ex aequo, Mariagrazia Perrone dell’Itis, sezione Chimica, di Castrovillari con “Sogno di una sera di metà Febbraio. Metamorfosi e liberazione” e Simona La Provitera del Liceo scientifico “Mattei” di Castrovillari con l’elaborato “…Carnevale festa liminare”. Menzione d’onore per Francesco Fazio dell’Itis “Fermi”, sezione elettrotecnica ed elettronica, con “Il Carnevale esiste e resiste”. Infine, i vincitori della IV edizione del concorso artistico-letterario “U monachiddu”: Federica Vitale, Francesco De Noia, Simone Tursi, Paolo De Luca, Sara Turco, Vittoria Bruno, della classe I D, scuola Secondaria di I grado Castrovillari, con l’opera “I due fratelli”; seconde classificate, ex aequo, la classe V E della scuola Primaria S.S. Medici, II circolo, con l’opera “La lucertola” e la classe V A, scuola Primaria, I circolo, Via Roma di Castrovillari, con “La storia di Orchetto”. Terzi classificati, con l’opera “Il gallo fortunello”, Flavio Zicari e Matteo Maurelli, della classe prima I, scuola Secondaria di I Grado di Castrovillari. Premio speciale a Marika Miceli, della I D, scuola Secondaria di I Grado Castrovillari, con l’opera “Il maiale e le tre sorelle”.

Federica Grisolia

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *