Redazione Paese24.it

Castrovillari, nasce la Sezione Territoriale del Movimento Forense

Castrovillari, nasce la Sezione Territoriale del Movimento Forense
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Prende vita nel Foro di Castrovillari la sezione territoriale del Movimento Forense: l’associazione, già riconosciuta a livello nazionale, si affaccia ad un territorio ad amplissimo raggio, e sarà guidato da un gruppo di avvocati, scelti dal Presidente della Sezione, Avv. Eleonora G. Di Buono, per rappresentare tutto il comprensorio ricadente nel Foro di Castrovillari. L’associazione nasce dalla necessità e dalla voglia di accrescere il dibattito nel mondo dell’avvocatura, di contribuire ed affermare la funzione dell’etica professionale, nonché di contribuire alla formazione professionale, avvalendosi anche della collaborazione del Coa di Castrovillari e delle altre associazioni operanti nell’ambito del foro. A comporre il direttivo, insieme alla presidente Di Buono, ci saranno il Vicepresidente, Avv. Giorgio di Leo, e il Tesoriere, Dott. Francesco Durso, a rappresentare Roseto e l’Alto Jonio, l’Avv. Francesca Caracciolo di Rossano e il collega Claudio Bloise di Cassano All’Jonio.

“Tutti i membri del Direttivo – si legge nella nota – hanno voluto fortemente la costituzione di questa sezione, mossi dall’intento di voler contribuire attivamente a migliorare il proprio Foro, per tutti i colleghi ed al fianco dei colleghi e, quindi, per i cittadini che sono i principali interlocutori.  Il Movimento Forense di Castrovillari è e sarà un’associazione presente a tutto sesto, inclusiva e non settoriale, aperta a tutti gli iscritti, assicurando il loro impegno anche per portare avanti le battaglie e gli obiettivi del Movimento Forense Nazionale, brillantemente rappresentato dal Presidente Nazionale Avv. Massimiliano Cesali, a cui va il più sentito ringraziamento per la fiducia accordata”.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *