Redazione Paese24.it

Cosenza, arrestato pregiudicato rumeno. Era latitante dal 2014

Cosenza, arrestato pregiudicato rumeno. Era latitante dal 2014
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Colpo grosso dei carabinieri di Cosenza che, nel pomeriggio di lunedì 15 febbraio, hanno arrestato un pluripregiudicato rumeno. Si tratta del 26enne F. L., ritenuto responsabile dei reati di furto aggravato plurimo, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione; irreperibile dal dicembre 2014 in quanto evaso dagli arresti domiciliari ai quali era stato sottoposto nell’agosto 2014.

I militari, a termine di una capillare attività informativa, hanno effettuato un blitz a sorpresa all’interno di una abitazione in via Giuseppe Serra, a Cosenza “vecchia”. Una volta entrati nell’appartamento, i militari hanno dovuto fare i conti con le “resistenze” degli occupanti, che, allarmati dalla situazione, hanno tentato di sviare l’attività di ricerca dei carabinieri. Ma le forze dell’ordine non hanno faticato a trovare F. L., che nel frattempo si era nascosto sotto il letto in un’altra stanza, con la speranza di non essere beccato dagli inquirenti. L’uomo, una volta in manette, è stato portato presso la locale caserma al fine di procedere all’arresto. Successivamente è stato portato in carcere in ottemperanza dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Reggio Calabria.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *