Redazione Paese24.it

Calcio, Promozione. Luzzese di nuovo in vetta. Juvenilia batte la Promosport [SERVIZIO VIDEO]

Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Controsorpasso al veleno della Luzzese nel big match andato in scena allo Stadio San Francesco di Luzzi. I padroni di casa superano di misura il Corigliano e si rimettono al comando della classifica con una rete nata da un fallo laterale molto discusso, ma a distogliere l’attenzione dalle vicende calcistiche é la bagarre scoppiata a fine gara tra le due società e i tifosi sugli spalti, che hanno creato non poca apprensione nei minuti finali dell’incontro. Dalle retrovie, intanto, sale prepotentemente il Cotronei, che con la vittoria sul San Fili, si porta a soli 4 punti dal Corigliano secondo in classifica. Preggia il Cariati sul campo del Soveratodavoli, mentre non stecca l’Mke che supera la Garibaldina. Vince con qualche patema l’Amantea, che batte di misura l’ormai spacciata Silana. Vittorie importanti anche per Filogaso e Brutium Cosenza, che portano a casa i tre punti rispettivamente contro il Botricello e il Torretta.

Torna a sorridere la Juvenilia del Patron Antonio Bruno, che dopo una serie di risultati poco esaltanti, mette in mostra il suo vestito migliore e batte seppur di misura la Promosport. La formazione rosetana comincia a dettare le regole del gioco sin dai primi minuti, con un Grisolia imprendibile sulla sinistra, che mette in apprensione la difesa avversaria in più occasioni. Gli uomini di Malucchi mantengono il pallino del gioco per tutto il primo tempo, senza mai andare in affanno, ma senza riuscire a scardinare la retrogardia avversaria. L’unico sussulto degli ospiti arriva da calcio di punizione al 35′ minuto, ma Paladino é attento e respinge con i pugni la violenta conclusione dalla distanza. Nella ripresa la Juvenilia trova la chiave per sbloccare il risultato: al 5′ minuto Grisolia lanciato a rete calcia a colpo sicuro, Cristofaro si oppone, ma la palla carambola sul palo e ritorna sui piedi di Galati, che da attaccante di razza anticipa tutti e mette in rete, facendo esplodere i tifosi rosetani sugli spalti. Il gol regala sicurezza ai padroni di casa, che si chiudono bene e sfruttano le veloci ripartenze per mettere in difficoltà i difensori ospiti. Al 20′ minuto é ancora Galati che prova a chiudere il match, ma il suo tentativo di testa si spegne di poco sul fondo. Nei minuti finali la Promosport alza il baricentro alla ricerca del pareggio, ma Paladino e compagni non si lasciano intimidire e difendono i tre punti fino al fischio finale.

RISULTATI 23^ GIORNATA: Luzzese – Corigliano 1 – 0; Soveratodavoli – Carati 1 – 1; Silana – Amantea 2 – 3; Torretta – Brutium Cosenza 0 – 1; San Fili – Cotronei 1 – 2; Filogaso – Botricello 1 – 0; Garibaldina – Mke 1 – 3; Juvenilia – Promosport 1 – 0.

CLASSIFICA: Luzzese 56; Corigliano 55; Cotronei 51; Cariati 41; Mke e Amantea 37; San Fili 33; Juvenilia 32; Filogaso 28; Torretta 27; Botricello e Brutium Cosenza 25; Garibaldina 24; Promosport 23; Soveratodavoli 15; Silana 4.

PROSSIMO TURNO: Botricello – Luzzese; Brutium Cosenza – Silana; Cariati – Filogaso; Amantea – Soveratodavoli; Cotronei – Juvenilia; Garibaldina – San Fili; Mke – Corigliano; Promosport – Torretta.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *