Redazione Paese24.it

Morano, tre chiese dichiarate di interesse storico-artistico dalla Soprintendenza

Morano, tre chiese dichiarate di interesse storico-artistico dalla Soprintendenza
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

De Bartolo: «Ora si lavori per il recupero e la valorizzazione»

Download PDF

Tre cappelle, ubicate nel centro storico di Morano Calabro, sono state dichiarate di interesse storico-artistico dalla Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio della Calabria. Si tratta delle chiese di Santa Maria d’Itria, Madonna delle Buone Nuove (nella foto), Santa Chiara. I luoghi di culto sono pertanto sottoposti a tutte le disposizioni di tutela contenute dalle normative vigenti.

«Le tre chiese – afferma il sindaco Nicolò De Bartolo – sono parte integrante del vasto patrimonio architettonico religioso sparso nell’abitato antico. Ora è però necessario avviare una riflessione con gli organismi sovracomunali per la loro valorizzazione. Bisognerà verificare in virtù della decretazione della Soprintendenza con quali strumenti intervenire e come reperire le risorse occorrenti. Ci dichiariamo immediatamente disponibili – conclude il primo cittadino – a qualsiasi confronto serio, che miri a conservare e a recuperare adeguatamente queste significative emergenze, restituendole perlomeno la dignità di monumento».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *