Redazione Paese24.it

Italcementi Castrovillari, lavoratori pronti per un nuovo sciopero

Italcementi Castrovillari, lavoratori pronti per un nuovo sciopero
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

I lavoratori dell’Italcementi di Castrovillari pronti di nuovo ad incrociare le braccia. Infatti la Cgil – Filca Cils ha comunicato che domattina (martedì) inizierà una nuova protesta davanti ai cancelli dello storico cementificio. E’ di poche settimane fa la battaglia che ha visto i lavoratori, supportati da sindacati e istituzioni del comprensorio, protestare nei confronti della proprietà decisa a riqualificare un impianto che presto dovrebbe passare in mani tedesche. Ma un accordo del 3 dicembre presso il Ministero del Lavoro ha evitato i licenziamenti ed inserito lo stabilimento di Castrovillari nella Cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) per riorganizzazione aziendale fino al settembre 2017.

Però secondo i segretari generali comprensoriali Venulejo e Di Franco l’azienda avrebbe deciso di «non attuare una rotazione che tenga in considerazione la reale fungibilità oltreché solidarietà ed equità in un momento difficile e soprattutto transitorio», non rispettando a parere dei sindacati gli accordi del dicembre scorso.

«Chiediamo all’azienda di rivedere questa impostazione e di non perseguire la strada di voler anticipare scelte che competono alla nuova proprietà ed al confronto fra le parti. Chiediamo, inoltre, al Governo e a tutte le forze parlamentari di vigilare sugli accordi sottoscritti che non sono e non possono essere finalizzati, al momento, a prevedere riduzioni dei livelli occupazionali».

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *