Redazione Paese24.it

Alessandria del Carretto, si surriscalda termocamino e abitazione rischia di bruciare

Alessandria del Carretto, si surriscalda termocamino e abitazione rischia di bruciare
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il surriscaldamento di un termocamino all’interno di un’abitazione con il solaio in legno (nella foto) poteva essere un binomio letale, per fortuna scongiurato. E’ accaduto questa mattina (giovedì) ad Alessandria del Carretto quando attorno alle 8.30 la signora proprietaria della casa su tre piani ha dato l’allarme notando le fiamme che iniziavano a correre lungo un solaio ribassato in legno. Le temperature stamattina presto ad Alessandria erano molto rigide con il termocamino che probabilmente funzionava a pieno regime e già da qualche ora.

In poco più di mezz’ora sono arrivati sul posto i Vigili del Fuoco di Trebisacce con una squadra di sei persone. Nel frattempo, però, alcuni vicini di casa della signora (il marito si era già recato in campagna di buon ora), sfruttando anche l’idrante posizionato nei pressi dell’abitazione, sita nella centrale Piazza Municipio, vicino al Comune, avevano iniziato a spegnere le fiamme.

Lo scenario che si sono trovati davanti i Vigili del Fuoco è stata una casa avvolta dal fumo. I pompieri una volta accertatisi della situazione, con il pericolo ormai scongiurato, hanno comunque dovuto ispezionare il solaio ribassato in legno che sovrastava il termocamino (anch’esso rivestito in legno) al piano terra. La casa per ora è inagibile con la coppia di anziani che si è trasferita in un’altra abitazione.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *