Redazione Paese24.it

Reggio Calabria, Artificieri Castrovillari disinnescano granata Seconda Guerra Mondiale

Reggio Calabria, Artificieri Castrovillari disinnescano granata Seconda Guerra Mondiale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Altro intervento degli artificieri della caserma “Manes” di Castrovillari, questa volta per neutralizzare un ordigno inesploso ritrovato in Contrada Serreto, a Reggio Calabria, subito rimosso per motivi di sicurezza dal personale artificiere della Polizia di Stato del XII Reparto Mobile. Il Team intervenuto ha riconosciuto nell’oggetto di metallo corroso e pesantemente danneggiato, una granata d’artiglieria contraerea da 88 mm di nazionalità tedesca, retaggio del secondo conflitto mondiale. Subito trasportata, con la collaborazione della Croce Rossa Militare e della Polizia di Stato del XII° Reparto Mobile nell’alveo del Torrente Scaccioti, la munizione, contenente circa un chilogrammo di tritolo, è stata rapidamente fatta detonare in piena sicurezza.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *