Redazione Paese24.it

Servizio Civile, quattro posti al Comune di Castrovillari

Servizio Civile, quattro posti al Comune di Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ stato approvato al Comune di Castrovillari il progetto di Servizio Civile “Il cibo per la mente”, curato dal consigliere Carmine Lo Prete e finalizzato alla conoscenza dei luoghi di cultura, unendo l’aspetto didattico-educativo alla storia e identità di un popolo. Il progetto è stato proposto dal Comune di Castrovillari, guidato dal sindaco, Mimmo Lo Polito, in qualità di soggetto responsabile e in partenariato con il “Gruppo Archeologico” del Pollino, l’Associazione “Emys”, l’Ipsia “L. Da Vinci”, la Direzione Didattica Statale 1° Circolo e la Scuola Secondaria di 1° grado di Castrovillari. Al centro dell’iniziativa, il borgo antico, “la Civita”, con il Museo archeologico e la Pinacoteca “Alfano”. Questo – ha commentato il consigliere Lo Prete – per far rivivere la memoria collettiva ma anche per garantirne l’apertura e la fruizione al pubblico.

Al bando, sono ammessi ragazzi/e tra i 18 e i 28 anni. Quattro di loro, dopo essere stati selezionati, svolgeranno le attività per un anno.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *