Redazione Paese24.it

Referendum, Azione Nazionale Castrovillari: «La patria non SI trivella»

Referendum, Azione Nazionale Castrovillari: «La patria non SI trivella»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche Azione Nazionale Castrovillari si schiera a favore del “Sì” al referendum del prossimo 17 aprile sulle trivelle, per abrogare il decreto che consente di prorogare senza limite di tempo le concessioni per l’estrazione in mare entro le 12 miglia. «Il mare italiano – si legge in una nota – costituisce uno dei punti forti di tutta la nostra economia, per tutte le attività che direttamente o indirettamente vi ruotano attorno, dalla pesca al turismo». «Nelle zone che saranno interessate dalle trivellazioni – dichiara Azione Nazionale – nessun tecnico, nessun esperto, nessun governo, potrà mai garantirci la totale assenza di disastri ambientali». Per questo motivo – conclude la nota – «è necessario che la popolazione abbia contezza della reale portata del referendum e di tutte le conseguenze che possono scaturire dal voto. Difendiamo il nostro territorio. Difendiamo il nostro mare. La patria non SI trivella».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *