Redazione Paese24.it

Coldiretti, raccolta firme per la chiusura immediata della discarica di Castrovillari

Coldiretti, raccolta firme per la chiusura immediata della discarica di Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Sì alla tombatura immediata e definitiva della discarica di Campolescia”. E’ quanto chiede la Coldiretti Calabria con una raccolta firme che partirà domani (domenica 3 aprile), dalle ore 9, davanti alle chiese di San Girolamo a Castrovillari e Nostra Signora di Lourdes in località Cammarata. Altra iniziativa, dunque, per ribadire la volontà di chiudere la discarica senza conferire più alcun rifiuto, dopo le manifestazioni di agricoltori, ambientalisti e associazioni di categoria.

«L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il presidente della Coldiretti, Pietro Molinaro – deve mettere in atto tutti gli strumenti che l’ordinamento gli assegna e procedere tempestivamente alla tombatura della discarica. Questo deve avvenire perché riguarda la salute pubblica, i servizi alla persona e alla comunità, all’assetto e utilizzazione del territorio e del suo ordinato e coerente sviluppo economico che ha nell’agroalimentare di qualità il fulcro dello sviluppo. E’ l’unico modo – conclude Molinaro – per rendere tangibile la cura, la salvaguardia e il benessere della collettività e ogni ulteriore rinvio serve solo a sprecare risorse pubbliche».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *