Redazione Paese24.it

“Il libro…mio amico”. A Crosia la prima tappa della rassegna per sensibilizzare alla lettura

“Il libro…mio amico”. A Crosia la prima tappa della rassegna per sensibilizzare alla lettura
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ tutto pronto per la seconda edizione dell’iniziativa “Il libro…mio amico” 2016, organizzata dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, con la collaborazione di diverse attività locali e il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica istruzione dei Comuni di Cropalati, Crosia, Longobucco, Pietrapaola, e delle scuole partecipanti. Sarà Mirto la prima tappa della rassegna di sensibilizzazione e formazione alla lettura, in programma tra aprile e maggio. Si partirà domattina (martedì 5 aprile), alle ore 9,30, presso il Palateatro comunale con il primo incontro che coinvolgerà le scuole Primarie e Secondarie di primo grado di Mirto. Interverranno l’autore Massimiliano Capalbo e Pasquale Vulcano.

Il 16 aprile ci si sposterà a Longobucco, dove nella sala consiliare del Comune la docente universitaria Loredana Nigri incontrerà i giovani studenti delle Scuole superiori. Il 27 aprile, invece, il professore Giuseppe Ferraro avrà modo di interagire con gli studenti dell’Istituto Professionale di Mirto. Il 5 e 6 maggio, l’autore Luigi Dal Cin, terrà azioni formative sulla lettura. In particolare il 6 maggio, lo stesso autore che giungerà da Ferrara incontrerà, presso il Teatro San Marco di Rossano, le scuole Primarie della città bizantina. L’11 maggio ci si sposterà a Pietrapaola scalo, dove nella scuola media cittadina relazionerà Francesco Fusca. Il 16 maggio, presso l’Istituto Industriale di Rossano, il compito di interagire con i giovani studenti toccherà a Francesca Rennis. Il 20 maggio la rassegna si concluderà presso l’Istituto Comprensivo di Cropalati con Assunta Morrone.

Durante gli incontri l’Istituto musicale “Donizetti” di Mirto Crosia curerà vari momenti musicali.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *