Redazione Paese24.it

Il turismo esperenziale di Roseto Capo Spulico all’Ecotur in Abruzzo

Il turismo esperenziale di Roseto Capo Spulico all’Ecotur in Abruzzo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche il Comune di Roseto Capo Spulico ha partecipato alla Borsa Internazionale del Turismo Natura, tenutasi pochi giorni fa in Abruzzo, nel villaggio turistico Salinello di Tortoreto, nel teramano. La 26^ edizione dell’Ecotur è stata un’occasione importante per gli amministratori di Roseto che vi hanno partecipato, in compagnia di alcuni operatori turistici, per confrontarsi con altre realtà italiane e internazionali. Apprendendo nuove strategie di marketing e allo stesso tempo promuovendo Roseto e l’intero Alto Jonio.

otium banner a

Oltre al sindaco Rosanna Mazzia, hanno partecipato alla trasferta abruzzese anche il direttore della Società Nazionale Salvamento – Sezione Jonio Cosentino, nonché presidente del Consiglio, Vincenzo Farina; i consiglieri comunali Sabrina Franco e Lucia Musumeci; il presidente del Circolo Velico Roseto, Nicola De Rasis. Il Comune di Roseto, puntando sul binomio pubblico-privato, tanto di moda oggi, ha presentato il “modello Roseto” fondato su un turismo esperienziale, condito da natura, cibo e cultura. Il viaggio istituzionale è stata l’occasione anche per fare una visita al Comune di Roseto degli Abruzzi, sempre in provincia di Teramo, rinsaldando un ventennale gemellaggio.

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Il turismo esperenziale di Roseto Capo Spulico all’Ecotur in Abruzzo

  1. Giuseppe Ricucci 2016/04/06 at 13:34

    Chi ha pagato le spese di questa gita turistica di tutti i partecipanti? L’inesistente opposizione in Consiglio comunale ne sa qualcosa?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *