Redazione Paese24.it

Gli scout di Cassano contro le trivellazioni. «Impegniamoci di più per il bene comune»

Gli scout di Cassano contro le trivellazioni. «Impegniamoci di più per il bene comune»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche il gruppo Scout Cassano 1 scende in campo contro le trivellazioni, nel solco di uno dei dieci articoli della “Legge scout” che invita a rispettare la natura. Gli scout di Cassano prendendo spunto dall’Enciclica a carattere ambientale di Papa Francesco, “Laudato Si” pongono l’accento sull’importanza del Referendum del 17 aprile in un’ottica futura, che va oltre il quesito referendario: e cioè cambiare strategia nella gestione delle risorse del pianeta e investire finalmente sulle energie rinnovabile a discapito dei fossili come petrolio, carbone o gas.

Spronati anche dalle parole del vescovo Savino, in prima linea nella lotta alle trivellazioni, gli scout di Cassano all’Ionio rilanciano la necessità di impegnarsi di più per il bene comune, in prima persona, riscoprendo il gusto della cittadinanza attiva. «Lasciare il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato – scrivono – è l’impegno quotidiano di ciascuno scout seguendo i principi metodologici del nostro fondatore Baden Powell. Il 17 Aprile invitiamo tutti a fare un piccolo passo per migliorare il nostro mondo».

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *