Redazione Paese24.it

E’ di un rossanese il gol più veloce del calcio italiano

E’ di un rossanese il gol più veloce del calcio italiano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La marcatura record durante Matera-Melfi di Lega Pro

Download PDF

matemelfi_0Il giovane calciatore rossanese, Luigi Canotto, è entrato nella storia del calcio italiano per aver siglato il gol più veloce, dopo appena 7 secondi dal fischio d’inizio dell’incontro, in un campionato professionistico. Questo è avvenuto, nel pomeriggio di sabato 9 aprile, durante il derby lucano tra Matera e Melfi (gara valevole per la trentesima giornata del Girone C di Lega Pro). Lo schema è stato perfetto. Perché il Melfi batte il calcio d’inizio e trova l’esterno destro Canotto che, con una conclusione perfetta, firma l’1-0. Il match, dopo i novanta minuti regolamentari, è terminato 3-2 per il Mefi che, grazie alla vittoria, ha conquistato 3 punti pesanti in chiave salvezza.

La squadra gialloverde, al termine dell’incontro, ha festeggiato la vittoria e, soprattutto, il record italiano del giovane Luigi Canotto. Il gol di Canotto è il più veloce di sempre nei campionati professionistici italiani. Il giovane calciatore del Melfi, classe 1994, toglie lo scettro a Paolo Poggi, a cui resta naturalmente il primato in Serie A, che segnò al portiere austriaco Manninger nella gara tra Piacenza e Fiorentina nella stagione 2001/2002. Poggi fece gol dopo appena 9 secondi e soffiò il primato per un decimo a Marco Branca, il quale nel 1993 con l’Udinese realizzò un gol alla Fiorentina dopo 9″1. A Canotto, in queste ore, sono arrivate le congratulazioni del Presidente della Lega Pro, di molti colleghi calciatori ed amici.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *