Redazione Paese24.it

Berardi sarà della Juve. L’attaccante di Bocchigliero alla corte di mister Allegri

Berardi sarà della Juve. L’attaccante di Bocchigliero alla corte di mister Allegri
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il giovane e promettente attaccante calabrese, Domenico Berardi, a un passo dalla Juventus. Sembra ormai finita l’avventura di Berardi in nero-verde. Il forte attaccante calabrese, quest’estate, lascerà definitivamente il Sassuolo, la squadra che lo ha lanciato in Serie A, per approdare in uno dei club più prestigiosi del calcio italiano: la Juventus del Presidente Agnelli. Berardi arriverà alla corte di Allegri, nonostante le voci di mercato delle ultime settimane, grazie alla quota di 25 milioni di euro che il glorioso club bianconero verserà nelle casse della società emiliana.

Domenico BerardiDomenico Berardi nasce a Cariati Marina (Cosenza) il primo agosto 1994. Oggi la sua provenienza è contesa dai comuni di Cariati, Bocchigliero, Longobucco e Mirto. Facciamo un po’ di chiarezza: a Cariati è solo nato, in ospedale. Lui da piccolo vive a Bocchigliero. La mamma è di Longobucco, e di conseguenza il piccolo Berardi spesso vi si reca per andare a trovare i nonni.  Quando Domenico ha 10 anni, la famiglia si trasferisce a Mirto (ndr).

Cresce calcisticamente nel Castello, una piccola scuola calcio cosentina con la quale si approccia al mondo del calcio. Ingaggiato dal Sassuolo, si trasferisce a Modena per giocare il campionato Allievi con i nero-verdi, bruciando ben presto le tappe. Nella stagione 2010-2011, a nemmeno 16 anni, viene aggregato alla formazione Primavera. In agosto debutta con la prima squadra.

Esterno sinistro di un tridente tutto forza e fantasia, su di lui si son concentrate le attenzioni di alcune fra le più grandi squadre d’Europa. Sir Alex Ferguson stava per portarlo in Inghilterra, ma un intervento della Juventus ha bloccato ogni possibile trasferimento. Le fantastiche prestazioni con la maglia del Sassuolo sono valse a Berardi la convocazione nella Nazionale Under 19 di Alberigo Evani.

Berardi, 185 cm 70 kg di peso, ha un fisico longilineo ed una facilità di corsa sbalorditiva. Questo lo rende capace di essere presente sia in fase di costruzione di gioco che in fase conclusiva, dove può sfruttare il suo tiro secco e preciso. Allegri, in base alle caratteristiche tecniche di Berardi, è felice di annoverare nella rosa della Juventus il giovane attaccante calabrese che, sicuramente, si farà apprezzare anche nel glorioso e prestigioso club bianconero.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *