Redazione Paese24.it

Castrovillari. «Assegnati spazi elettorali per il Referendum»

Castrovillari. «Assegnati spazi elettorali per il Referendum»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

foto di repertorio

In vista dello svolgimento delle consultazioni referendarie sulle trivellazioni, il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, spiega le procedure di delimitazione e assegnazione di spazi per le affissioni di propaganda elettorale. Tale precisazione scaturisce dalle dichiarazioni del Comitato Territoriale per il “Si” secondo cui «erano stati negati spazi elettorali in città per veicolare al meglio valutazioni, giudizi e posizioni a riguardo».

«Gli spazi – precisa Lo Polito – sono stati previsti, ripartiti, attrezzati ed assegnati, così come riporta anche la deliberazione di Giunta n.30 del 17 marzo scorso, in 6 luoghi del centro abitato ove sono stati collocati gli appositi tabelloni elettorali per l’affissione esclusiva degli stampati, giornali, avvisi di comizi, riunioni o altro. Precisamente: sul marciapiede antistante il Monumento ai Caduti, su viale del Lavoro lungo il recinto dell’Ospedale, in via Mazzini di fronte l’incrocio di via dei Martiri, su via IV novembre lungo il recinto delle Ferrovie della Calabria- lato destro, in via Polisportivo lungo la recinzione del Parco Giochi e sulla ex SS. 19 in località Vigne di fronte la rivendita dei tabacchi».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *