Redazione Paese24.it

Azione Cattolica a sostegno del vescovo Savino nella lotta alle trivelle

Azione Cattolica a sostegno del vescovo Savino nella lotta alle trivelle
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Azione Cattolica sposa in pieno la linea del vescovo di Cassano, don Francesco Savino, in merito al Referendum sulle trivellazioni di domenica 17 aprile. Il presule cassanese ha più volte ribadito la necessità di recarsi alle urne e votare SI: un voto oltre che tecnico, anche e sopratutto di coscienza e quindi culturale. Un SI come risposta di un territorio consapevole che la politica energetica debba prendere altre strade, diverse da quelle del carbone e del gas.

L’Azione Cattolica Italiana assieme a quella della Diocesi di Cassano hanno tenuto diversi incontri per illustrare nel dettaglio gli effetti del Referendum, formando e informando le coscienze guardando all’Enciclica di Papa Francesco sull’ambiente, “Laudato Si”. L’Azione Cattolica di Cassano all’Ionio andrà dunque a votare SI, rimarcando, per bocca della presidente diocesana Angela Marino e dell’assistente unitario diocesano don Gianni Di Luca, le parole del vescovo Savino: «E’ l’ora della responsabilità ed è arrivato il momento di scegliere su quale modello di sviluppo puntare ed investire».

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *