Redazione Paese24.it

Ospedale Castrovillari. «Carenza di personale, servono nuove assunzioni»

Ospedale Castrovillari. «Carenza di personale, servono nuove assunzioni»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Potenziare il personale e garantire l’attività di tutti i servizi così da rendere efficiente ed organica la rete assistenziale medica dello spoke di Castrovillari». E’ quanto dichiara il consigliere regionale Giuseppe Graziano in riferimento all’ospedale “Ferrari” della città del Pollino «dove mancano – sottolinea – oltre 100 unità lavorative. Inoltre, occorre prevedere all’interno dello stesso spoke l’unità operativa di Reumatologia, il laboratorio analisi e il centro trasfusionale, e al potenziamento del Pronto soccorso».

«L’auspicio – dichiara Graziano – è che le promesse di Scura assunte con i territori del Pollino possano tramutarsi in realtà. Anche se, nel contesto generale, il decreto 30 andrebbe totalmente stralciato e riscritto su basi nuove, sostenendo i servizi e tagliando gli sprechi». Ciò su cui insiste il consigliere regionale della Casa delle Libertà è la necessità di procedere nell’immediato all’incremento di personale. «Non si possono erogare servizi efficienti – dichiara – soprattutto in ambito medico e assistenziale, se non si hanno professionalità e strumenti capaci di dare risposte chiare e certe all’utenza».

«Dove mai si è visto – si chiede Graziano – che un ospedale, per essere chiamato tale, non contempli delle strutture d’intervento d’urgenza? In questo senso, il commissario Scura ha assunto impegni chiari con i responsabili sanitari ma soprattutto con i territori. Sia, allora, consequenziale alle parole e faccia sì che il decreto per l’adeguamento della rete ospedaliera agli standard nazionali si riveli tale apportando i giusti e dovuti correttivi».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *