Redazione Paese24.it

Trebisacce ospita il recital del pianista Burato

Trebisacce ospita il recital del pianista Burato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La Sala Mahler di Trebisacce, da poco inaugurata, ospiterà domani (venerdì) il recital del pianista mantovano Cristiano Burato. L’evento, che si terrà a partire dalle 20.30, è organizzato dall’Accademia Musicale “Gustav Mahler” e da AMA (Associazione Manifestazioni Artistiche) Calabria nell’ambito dello Ionio International Music Festival. Burato, 48 anni, è considerato uno dei migliori pianisti internazionali per la sua generazione. Diplomato con lode e menzione d’onore al Conservatorio di Mantova, ha partecipato ad importanti concorsi pianistici, iniziando la sua attività a soli 14 anni.

volantino per tipografia

Si è imposto definitivamente sulle scene internazionali con il primo posto, nel 1996, del prestigioso Concorso Internazionale “Dino Ciani – Teatro alla Scala” di Milano, con verdetto unanime della Giuria presieduta da Riccardo Muti. Burato ha collaborato con prestigiose orchestre (Orchestra Filarmonica della Scala, Orchestra Sinfonica della RAI, Philarmonia Orchestra di Londra, Sydney Philarmonic Orchestra, Wiener Kammerorchester) e con importanti direttori d’orchestra, tra i quali Simon Rattle, Lü Jia, Marcello Viotti, Alun Francis, Mario Bellugi, Ravil Martinov, Umberto Benedetti Michelangeli, Frank Shipway, Cristian Maendel. Docente presso il Conservatorio di Bolzano, è anche membro del Comitato Artistico del Concorso “Busoni”. Per meriti artistici è stato premiato con Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana. Nel suo recital a Trebisacce Cristiano Burato esegue un programma interamente dedicato alle celebri Polacche di Fryderyk Chopin.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *