Redazione Paese24.it

Calcio, Eccellenza. Castrovillari vince play off regionale. Un altro passo verso la D

Calcio, Eccellenza. Castrovillari vince play off regionale. Un altro passo verso la D
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un Castrovillari in palla, almeno nel primo tempo, supera l’ostacolo Paolana e accede alla semifinale interregionale che eventualmente porterà alla finalissima play off per la promozione in serie D. Prima del calcio di inizio, domenica pomeriggio, un minuto di silenzio per ricordare la giovane Angela Ciraudo, deceduta nei giorni scorsi in seguito ad un incidente stradale. I ragazzi di mister Viola sostenuti da circa 800 tifosi che hanno gremito la tribuna del “Mimmo Rende” hanno offerto un primo tempo di buon calcio meritando il vantaggio giunto alla mezz’ora con un tap-in di Miceli che in scivolata sottoporta insaccava il gol vittoria. Un gol frutto di una prima parte di gara arrembante da parte dei “Lupi de Pollino” che hanno sfiorato il vantaggio in più occasioni, facendo la partita, nonostante il regolamento della gara unica imponesse agli ospiti di cercare il gol. Leta e Vitale padroni del centrocampo con Opoku pronto a seminare il panico tra le maglie ospiti ma poco incisivo nei momenti topici. Dopo la rete subìta, la Paolana, seguìta in trasferta da una settantina di supporter, ha provato a mettere il naso fuori dal guscio trovando al 33′ il primo tiro in porta da fuori area (alto) su una respinta corta della difesa su un corner.

1Nel finale di tempo i padroni di casa sciupavano una buonissima occasione per far scorrere i titoli di coda sul match, ma De Angelis a tu per tu con il portiere ospite impatta malamente un traversone di Opoku. Nella ripresa, sotto una pioggia più intensa che ha reso il campo insidioso, il Castrovillari arretrava, forse troppo, il baricentro, consentendo alla Paolana di fare la partita e di prendere coraggio. Nei primi cinque minuti, due brividi: prima un tiro alto di Salandria e poi una ghiotta occasione per Amendola A. che in area sbuccia il tiro al volo. Ma all’ottavo minuti è il Castrovillari che costruisce la miglior palla gol della ripresa: capitan Musacco si invola sulla sinistra e serve un assist al bacio per l’accorrente Opoku, ma il “colored” arriva scoordinato e mette al lato del portiere.

I festeggiamenti dopo il gol partita

I festeggiamenti dopo il gol partita

Scampato il pericolo, la Paolana prova a crederci cercando di trovare quella rete necessaria per allungare la partita ai supplementari. Poco prima della mezz’ora l’undici tirrenico mette paura al portiere Voce con palloni minacciosi gettati in area. Ma prima, il tiro di Salandria è fiacco e dopo la scivolata sottoporta del nuovo entrato Amendola B. finisce fuori. Il Castrovillari sembra sulle gambe e si affida agli attaccanti per tenere lontana la palla dalla propria area di rigore. Al 93′ l’ultimo brivido, con un colpo di testa di Longo che da buona posizione trova la porta ma anche le braccia di Voce. Al triplice fischio, festa in campo e sugli spalti con i giocatori rossoneri che non si sottraggono all’ormai consueto “tuffo” sotto la tribuna per salutare i tifosi.

3Adesso il Castrovillari dovrebbe giocare la semifinale interregionale con una squadra del campionato di Eccellenza del Molise: andata il 15 maggio in Calabria e ritorno il 22 maggio in trasferta. Ma nulla ancora è certo, in quanto il campionato di Eccellenza molisana è sotto la lente di ingrandimento della Procura Federale per alcuni presunti illeciti nel corso della stagione. E comunque una volta superato, eventualmente, l’ostacolo della semifinale, ci sarà la finalissima play off contro una squadra campana.

 

CASTROVILLARI – PAOLANA 1-0 (30’Miceli)

Castrovillari: Voce, Perri, Gambi, Leta, D’Angelo, Miceli, De Angelis, Vitale, Lupacchio (61′ Micieli), Musacco (cap.) (83′ De Simone), Opoku (88′ Lombardi) – A disposizione: Panuccio, Settembrino, De Marco, Nigro. All. Viola

Paolana: Andreoli, Poltero (70′ Spagnuolo), Benvenuto, Del Popolo, Mirabelli, Rizzuto, Salandria, Pierri (70′ Amendola B.), Longo F., Amendola A., Gaudio – A disposizione: Zimbaro, Longo S., Piemontese, Serpa, Felicetti. All. Perrotta

Arbitro: Scatena di Avezzano (guardalinee: La Fanti e Rispoli di Locri)

Recupero: 1′ (p.t.) – 5′ (s.t.)

Vincenzo La Camera

FOTOGALLERY

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *