Redazione Paese24.it

Escursionista bloccato sul Pollino. Spettacolare operazione di soccorso

Escursionista bloccato sul Pollino. Spettacolare operazione di soccorso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Frascineto. I mezzi di soccorso interessati all'intervento

Spettacolare intervento del Soccorso alpino e del Corpo Forestale dello Stato, ieri pomeriggio (giovedì) sul monte Pollino. G.D.A., un uomo di  56 anni di Reggio Emilia, nel corso della sua escursione in compagnia di altre persone è rimasto bloccato nelle doline con una caviglia slogata. La guida che accompagnava il gruppo emiliano ha fatto scattare l’allarme. Dalla base di Lamezia Terme si è immediatamente alzato in volo un elicottero AB 412 del Corpo Forestale dello Stato che transitando da Frascineto ha fatto salire a bordo gli uomini del Soccorso alpino Pollino, e cioè: il presidente regionale Luca Franzese, il tecnico di elisoccorso Luca D’Alba e Gilberto Peroni.

Una volta giunto sul posto l’elicottero (un breve momento a bordo) ha incontrato diverse difficoltà nell’atterraggio a causa della posizione dell’escursionista, tanto da optare per un’operazione di salvataggio in “overing”, ossia con l’elicottero sospeso a mezzo metro da terra e gli addetti al soccorso che hanno operato calandosi dall’alto, sfidando anche le avverse condizioni meteo, che vedevano proprio in quel momento un violento acquazzone abbattersi sulla zona. Le operazioni di soccorso hanno avuto buon fine e l’elicottero ha potuto così atterrare a Frascineto con a bordo l’escursionista che con un’ambulanza del 118 è stato condotto al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Castrovillari.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *