Redazione Paese24.it

Francavilla al voto. Due sfidanti per una battaglia elettorale incerta

Francavilla al voto. Due sfidanti per una battaglia elettorale incerta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’attuale sindaco di Francavilla Marittima Leonardo Valente, mantenendo fede alla parola data alcuni mesi addietro, non ripresenterà la propria candidatura in vista delle Amministrative del 5 giugno. La notizia, destinata a fare scalpore perché non pochi avevano pensato che Valente facesse pretattica, forse non dispiacerà ai suoi avversari che avranno un competitor in meno sulla via del successo e, tra le altre cose, per riempire le proprie caselle, potranno attingere nella sua ex squadra di governo. Ore frenetiche, comunque, quelle che si vivono tra le forze politiche, ma anche nella società civile, in vista della presentazione delle liste che prenderanno parte alla imminente competizione amministrativa. Acclarata, a meno di ripensamenti dell’ultima ora, la rinuncia del sindaco uscente, dalle ultime indiscrezioni pare che le compagini ai nastri di partenza siano soltanto due ed entrambe, a dimostrazione che ormai l’appartenenza politica non è indispensabile, di carattere civico.

otium banner a

Il primo a decidere di voler ritentare l’avventura politica è stato Leonardo Palmiro Diodato, socialista della prima ora, esponente politico di lungo corso, di professione funzionario dell’Asp che, dopo aver ricoperto la carica di sindaco dal 2002 al 2005, ha deciso di ritentare la scalata al Comune. Il suo sfidante, questa volta proveniente direttamente dalla società civile e sicuramente fuori dagli schemi politici tradizionali, è Franco Bettarini, di professione medico che, da quanto si dice, ambirebbe a fare piazza pulita della politica tradizionale e provare a imprimere un nuovo corso all’attività amministrativa francavillese. A 24 ore circa dalla presentazione (sabato 7 maggio alle ore 12.00), a meno di sorprese dell’ultima ora, sono queste le due liste che daranno vita ad una campagna elettorale che si annuncia dall’esito abbastanza incerto che dipenderà molto dall’abilità dei due candidati-sindaci di confezionare le liste.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *