Redazione Paese24.it

Nasce LabDem Corigliano-Rossano. Obiettivo primario: la fusione tra le due città

Nasce LabDem Corigliano-Rossano. Obiettivo primario: la fusione tra le due città
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nasce il LabDem Corigliano-Rossano, con l’obiettivo di supportare, attraverso idee e progetti, il processo di fusione tra le due città. Il circolo – di ispirazione democratica europea, “Laboratorio Democratico” – è composto da: Anna Minnicelli (coordinatrice), Patrizia Maurantonio, Pina Cavallo, Maria Curatolo ed Enrico Iemboli.

«L’associazione – si legge in una nota – si ispira ai principi di solidarietà sociale ed economica, di uguaglianza, di equità, di giustizia, di progresso civile e democratico, di difesa e di promozione dei diritti fondamentali dell’individuo; persegue la piena integrazione politica, sociale ed economica degli Stati membri dell’Unione europea e l’allargamento ai Paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. Inoltre, si propone di intervenire nel dibattito culturale e politico con proposte, idee, campagne civili e culturali».

Il LabDem Corigliano Rossano è aperto a tutti coloro che condividano il progetto e lo sviluppo sostenibile del territorio. A tale scopo – anticipa in una nota – promuoverà, nei prossimi mesi, rapporti con le altre associazioni e movimenti, culturali e politici, istituzioni pubbliche e private, Università e Istituti di ricerca, con scambi di esperienze, conferenze, dibattiti, ed ogni altra forma di incontro ritenuta utile; manifestazioni aperte al pubblico, al fine di discutere questioni di interesse politico-culturale di carattere generale e locale; corsi di formazione; studi e ricerche su specifiche questioni da sottoporre all’attenzione del mondo politico e istituzionale.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *