Redazione Paese24.it

Amendolara, Anas e Comprensivo assieme contro la dispersione scolastica

Amendolara, Anas e Comprensivo assieme contro la dispersione scolastica
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una veduta di Amendolara centro

Una serie di incontri per sensibilizzare i ragazzi sulle proprie origini e tradizioni, nel rispetto della legalità. Si è svolto nel mese di maggio un ciclo di lezioni, con annesse uscite didattiche, organizzato dall’Anas Zonale Alto Jonio in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Amendolara. Hanno partecipato al percorso di “Recupero culturale per tamponare il rischio della dispersione scolastica”, su indicazione del Dirigente Walter Bellizzi, alcuni alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado con ritardi di apprendimento e con la necessità di trovare nuovi stimoli e motivazioni per continuare il percorso di studi.

Ha coordinato questa serie di incontri il presidente dell’Anas Zonale Alto Jonio, Vincenzo Laschera, che si avvalso della collaborazione di alcuni soci. Antonio Gerundino e Francesco Bradascio (Dialetto e storia locale); Marilena Salerno (Noi cittadini italiani); Mario Grisolia (Agricoltura, la terra come risorsa); Annamaria Bradascio e Gabriella Garau in qualità di operatori della Croce Rossa ha illustrato le tecniche di primo soccorso; Tiziana Roseto e Sonia Pozzoni hanno presentato i rudimenti dell’informatica e della lingua inglese. Laschera invece ha trattato l’argomento legato agli antichi mestieri del territorio con annessa una visita guidata al locale “Museo della Civiltà Contadina”. Il percorso di recupero culturale ha già gettato le basi per la riconferma nel corso del prossimo anno scolastico.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *