Redazione Paese24.it

Nuoto, Europei Londra 2016. Il cosentino Tocci medaglia d’argento nei tuffi

Nuoto, Europei Londra 2016. Il cosentino Tocci medaglia d’argento nei tuffi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La Calabria sul podio agli Europei di nuoto in corso all’Aquatics Centre di Londra. Il cosentino Giovanni Tocci, classe 1994, conquista la medaglia d’argento nei tuffi, nel trampolino da un metro, chiudendo la gara con 414.30 punti. Una progressione che dal quinto posto (doppio e mezzo rovesciato raggruppato da 76.50, a 5.40 dal podio), lo ha portato poi direttamente al secondo (triplo e mezzo avanti raggruppato da 73.50); ed infine il doppio e mezzo rovesciato che ha pagato 83.70 punti (miglior tuffo di tutti i finalisti).

Tocci – allenato da Lyubov Barsukova, già due volte medagliato a livello juniores – negli ultimi tre tuffi si è lasciato dietro l’inglese Woodward, il francese Rosset e l’ucraino Kolodyi; poi l’austriaco Blaha che ha ceduto nel finale. L’unico che ha resistito è il vicecampione del mondo Illyha Kvsha, a quel punto già lontano, che vince l’oro con 439.70 punti. L’Italia non vinceva una medaglia internazionale nei tuffi maschili da Torino 2009.

«È un’emozione indescrivibile – racconta Tocci. Avevo iniziato al rallentatore anche per un fastidio alla schiena, poi mi sono scaldato per bene e ho recuperato.Prima dell’ultimo tuffo ho guardato la classifica, ho visto che ero secondo. Un pò d’emozione c’era ma per fortuna sono riuscito a controllarla con la giusta concentrazione. Ho dato il massimo e sono contentissimo di questo grande risultato. Avevo detto che puntavo alla medaglia ma pensavo di essermi sbilanciato troppo. Invece sono riuscito a centrare l’obiettivo».

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *