Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale senza ufficio postale. Utenti dirottati nei comuni limitrofi

Rocca Imperiale senza ufficio postale. Utenti dirottati nei comuni limitrofi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Da lunedì prossimo 16 maggio sarà chiuso, per lavori di ristrutturazione, l’unico Ufficio Postale esistente a Rocca Imperiale: utenti dirottati presso l’Ufficio Postale di Montegiordano Marina. La decisione adottata da Poste Italiane Spa viene ritenuta tanto più grave perché si somma alla inopinata e ormai datata  chiusura dell’Ufficio Postale situato nel Centro Storico, la qual cosa pone dunque una comunità di oltre 3mila abitanti nella condizione di non disporre, nè nel Centro Storico né nella Marina, di nessuno sportello postale per la durata dei lavori calcolata in otto giorni. Come ci si ricorderà, un paio di anni addietro Poste Italiane, ragionando solo in termini di costi/benefici e trascurando il fatto che il servizio postale andrebbe assimilato ad un servizio sociale, ha soppresso ben 6 Uffici Postali ritenuti a basso traffico in tutto l’Alto Jonio. Nell’occasione a guidare la protesta ed a sollecitare la deputata del Pd Enza Bruno Bossio a presentare una proposta di legge per il ripristino di quegli uffici, è stato proprio il sindaco di Rocca Imperiale Giuseppe Ranù. Di quella iniziativa parlamentare non si è però saputo più niente.

otium banner a

Un motivo in più, dunque, per la puntuale, oltre che doverosa, protesta del sindaco di Rocca Giuseppe Ranù il quale non avendo avuto, come lui stesso riferisce, la possibilità di interloquire in alcun modo con la dirigenza di Poste Italiane, utilizzando la posta certificata del Comune, ha scritto una lettera di protesta alla Direzione Territoriale per il Sud e alla Filiale di Castrovillari di Poste Italiane SPA nella quale ha manifestato l’evidente disagio a cui andrebbero incontro gli utenti di Rocca Imperiale, gran parte dei quali anziani e perciò impossibilitati a raggiungere l’Ufficio più vicino che si trova a Montegiordano Marina, alla distanza quindi circa 6 chilometri.

«E’ superfluo evidenziare – ha scritto ancora il primo cittadino – che la disposta chiusura, seppure temporanea, ed il trasferimento dei servizi a Montegiordano Marina creerebbe iniqui disagi alla comunità. A fronte di quanto innanzi – ha concluso il sindaco Giuseppe Ranù chiedendo un sollecito riscontro – le chiedo di voler disporre un servizio sostitutivo che si appalesa oltremodo necessario per l’intera comunità che ha dovuto anzitempo sopportare e tollerare l’ingiustificata chiusura dell’Ufficio Postale di Rocca Imperiale Centro».

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *