Redazione Paese24.it

Pro Loco di Castrovillari incontra Papa Francesco all’udienza giubiliare in piazza San Pietro

Pro Loco di Castrovillari incontra Papa Francesco all’udienza giubiliare in piazza San Pietro
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«Bello, straordinario, un grande uomo». E’ così che Gerardo Bonifati, direttore artistico della Pro Loco di Castrovillari, parla di Papa Francesco, dopo l’incontro (di domenica scorsa) del gruppo folkloristico, accompagnato dal presidente Eugenio Iannelli, con il Pontefice. Un viaggio alla volta di Roma, che lo stesso Bonifati descrive «ricco di aspettative, desideri, speranza e voglia di preghiera». Prima il raduno nella piazza antistante Castel Sant’Angelo con 48 gruppi folklorici provenienti da tutta Italia in rappresentanza della Federazione Italiana Tradizioni Popolari.

Foto Gruppo PapaPoi il corteo, guidato dalle “pacchiane” vestite con l’abito tipico castrovillarese, su via della Conciliazione, fino a piazza San Pietro per incontrare Papa Francesco nella giornata dedicata al folklore e ricevere la benedizione nel giubileo straordinario della Misericordia. Musiche tradizionali eseguite dalle orchestre hanno fatto da sottofondo all’arrivo del Pontefice e poi l’omelia: “La pietà non va confusa con la compassione che proviamo per gli animali che vivono con noi. Quante volte – ha detto il Papa nel corso della catechesi per l’udienza giubilare – vediamo gente tanto attaccata ai gatti, ai cani, e poi lasciano senza aiuto la fame del vicino e della vicina? No, per favore no”.

Il Pontefice ha ricevuto in dono, dalle mani del direttore artistico Bonifati, un’opera in bassorilievo di Francesco Ortale rappresentante San Francesco in atto di perdono e una raccolta di canti mariani realizzata in collaborazione con il prof. Leonardo Alario, le trascrizioni musicali del prof. Mimmo Martire e rilegata dal Maestro Gennaro Garofalo.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *