Redazione Paese24.it

Morano, “Il sole in classe”. Alunni del Comprensivo a scuola di energie rinnovabili

Morano, “Il sole in classe”. Alunni del Comprensivo a scuola di energie rinnovabili
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il sole in classe”. E’ il titolo di un’ iniziativa patrocinata dall’amministrazione De Bartolo e promossa dall’Anter (Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili), svoltasi nei giorni scorsi a Morano Calabro, che ha coinvolto gli allievi dell’Istituto Comprensivo.

il sole in classe(1)Mediante l’ausilio di immagini e filmati il responsabile dell’Associazione, Antonio De Filpo, ha illustrato le tecniche di produzione che consentono di creare energia ricavata da fonti alternative a quelle fossili e, soprattutto, non inquinanti. Durante l’incontro si è parlato di geotermia, sistemi eolici, fotovoltaici e solari, idroelettrici, biomasse, spiegando il vantaggio, per l’uomo e per l’ambiente, che deriva dall’utilizzo di sorgenti pulite. E’ stato evidenziato come occorra proteggere il pianeta, spesso minacciato da azioni irresponsabili.

E’ «una realtà bisognosa di cure amorevoli» quella descritta dal sindaco di Morano, Nicolò De Bartolo. Citando l’enciclica di papa Francesco “Laudato si’”, «spettacolare sintesi tra fede e ambientalismo responsabile», il primo cittadino ha lanciato un monito finalizzato a suggerire «comportamenti corretti e riguardosi dell’ambiente», evidenziando la necessità di «lavorare tutti nella medesima direzione, istituzioni e cittadini, per realizzare condizioni che favoriscano la green economy e sensibilizzino ad un utilizzo equo e consapevole delle risorse».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *