Redazione Paese24.it

Rossano. Tenta di aggredire Salvini durante comizio, bloccato

Rossano. Tenta di aggredire Salvini durante comizio, bloccato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Momenti di tensione, ieri sera, a Rossano all’arrivo del leader politico Matteo Salvini. Un uomo, A. A. 36 anni (incensurato), si è fatto largo tra la folla, nella centralissima Piazza Bernardinio Le Fosse, per aggredire Salvini. L’uomo, con in mano un sasso e un martello, è stato prontamente bloccato da alcuni cittadini e dalle forze dell’ordine (Polizia e Carabinieri). Il malintenzionato, dopo essere stato immobilizzato dalle forze dell’ordine, è stato accompagnato, a bordo di una volante della Polizia di Stato, al Commissariato di Rossano.

Il teppista, dopo l’arresto, è stato sottoposto a fermo con l’accusa di detenzione di armi improprie aggravate dal luogo pubblico e politico. Eccellente il servizio d’ordine in piazza, coordinato dal Questore di Cosenza Alfredo Liguori e dal Vice-Questore aggiunto Raffaele De Marco, che ha permesso, nonostante l’increscioso episodio, il regolare svolgimento del comizio di Matteo Salvini. Il leader politico, subito dopo il suo intervento tra gli applausi di tanta gente, è sceso dal palco, prima di lasciare la città del Codex, per salutare quanti hanno affollato la centralissima Piazza Bernardino Le Fosse.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *