Redazione Paese24.it

I vincitori di Castro…canta, concorso dedicato ai giovani talenti

I vincitori di Castro…canta, concorso dedicato ai giovani talenti
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

A “Castro…Canta” vince la volontà di mettersi in gioco. Oltre quaranta i partecipanti, divisi nelle diverse categorie, provenienti da diverse zone della Calabria e non solo, che domenica 22 maggio si sono esibiti al teatro Sybaris di Castrovillari. Il concorso canoro, giunto alla nona edizione, è organizzato dall’associazione Culturale Khoreia 2000, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

A giudicare le performance: Filomena De Luca, insegnante di canto, Graziella Verta, direttrice artistica del concorso Notte di note di Altomonte, e Giovanni Ferraro, direttore organizzativo del Festival “Pino Piraino” di Terranova da Sibari.

Nella categoria 6-9 anni, un podio tutto al femminile: al terzo posto Grillo Alessandra; secondo posto per Carla Montagna; prima classificata Bauleo Rosangela. Sul gradino più alto del podio nella categoria 10-13 anni, aggiudicandosi l’accesso diretto al festival La musica nel cuore di Longobucco, Priscilla Diana; al secondo posto Perri Mariacostanza; sul terzo gradino Malara Eleonora.

Nella categoria over 14 anni, terzo posto per Palermo Giuseppe, secondo per Flotta Natalia, primo per Groccia Alessia, che guadagnano l’accesso diretto al Festival “Pino Piraino” e la vincitrice di categoria al concorso “Notte di note”.

A concludere la kermesse canora i due gruppi musicali in gara: secondo classificato Thursday Evening a cui viene attribuito anche il premio della critica; primo classificato Shepherds of fire, premiati anche dal giudizio del pubblico in sala. Tra gli inediti in gara, il brano “Lasciami” di Antonio Lonetto.

Apprezzamenti sono giunti dal sindaco della città di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, presente alla manifestazione, che ha sottolineato l’impegno dell’associazione nell’organizzazione di eventi di promozione artistica e culturale e la preparazione dei giovani partecipanti.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *