Redazione Paese24.it

Puledro investito muore sulla Ss 106 tra Trebisacce e Amendolara

Puledro investito muore sulla Ss 106 tra Trebisacce e Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

A Villapiana soccorso un cane caduto in una vasca per irrigazione

Download PDF

otium banner a

Investito, venerdì notte, un puledro sulla Superstrada S.S. 106: l’animale (nella foto) è deceduto sul colpo per il violento impatto contro il mezzo mentre l’investitore, invece di fermarsi come era suo dovere, ha continuato la sua corsa facendo perdere le sue tracce. L’incidente si è verificato in località Rovitti, tra Trebisacce ed Amendolara, attorno alle 3.30 del mattino. Sul posto, insieme ai Carabinieri di Trebisacce, sono giunti i Vigili del Fuoco Volontari di Trebisacce, il Veterinario dell’Asp ed i cantonieri dell’Anas che, dopo gli opportuni rilievi sanitari e delle Forze dell’Ordine, hanno provveduto alla rimozione della salma del puledro che è stata infossata. Agli onori della cronaca ancora una volta la famigerata 106 sulla quale, oltre a tantissime vittime della strada, trovano la morte anche gli animali: qualche mese addietro è infatti toccato ad un cavallo adulto e questa volta ad un puledro di giovane età. La cosa grave è che questa volta il conducente del mezzo non ha avuto alcuna pietà per il povero animale ed ha proseguito il suo viaggio senza neanche fermarsi.

SetterDai rilievi è emerso che il puledro, allontanatosi dalla stalla di qualcuna delle masserie della zona, non aveva alcun micro-chip attraverso cui risalire al suo proprietario. Nella stessa mattinata di ieri i Vigili del Fuoco Volontari di Trebisacce, impegnati nello svolgimento del loro compito di salvaguardia della sicurezza dei cittadini e degli animali, allertati dal proprietario di un terreno di contrada Cafaro di Villapiana, hanno soccorso e tratto in salvo un cane adulto di razza Setter (nella foto) che era precipitato in una vasca per irrigazione e, dopo averlo rifocillato, lo hanno consegnato al canile intercomunale “La Casa di Argo”.

Pino La Rocca

Share Button

3 Responses to Puledro investito muore sulla Ss 106 tra Trebisacce e Amendolara

  1. Maurizio Silenzi Viselli 2016/05/29 at 16:22

    Caro Pino, “famigerata” la vecchia 106. Famigerata la nuova 106. Diventerebbe famigerata anche la nuova-nuova 106. Con in più nuovi motivi di famigeratezza. Maurizio Silenzi Viselli.

    Rispondi
  2. salvatore lauria 2016/05/29 at 17:37

    Sembra che si dia più risalto al mancato soccorso doveroso da parte dell’ investitore che condannare il proprietario del cavallo che oltre alla mancata custodia dello stesso, visto la vicinanza ad una arteria importante era anche senza dispositivo di riconoscimento per risalire al proprietario.avesse avuto la peggio l’investitore quale condanna per il proprietario fantasma ?

    Rispondi
  3. federico nicolo 2016/06/01 at 10:27

    Non è razza sette è un pointer, poi che sia di razza pura non si sa

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *