Redazione Paese24.it

Corigliano, ruba due decoder nel luogo di lavoro; arrestato trentacinquenne

Corigliano, ruba due decoder nel luogo di lavoro; arrestato trentacinquenne
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Scattano le manette per un 35enne di Corigliano Calabro, dopo che aveva asportato due decoder digitali terrestri dal luogo in cui lavorava come dipendente. Nella giornata di ieri, infatti, i carabinieri della cittadina della Sibaritide sono stati allertati dal responsabile di una società di distribuzione di prodotti presso dei supermercati locali. All’arrivo delle forze dell’ordine, per A.M. è scattato l’arresto per il reato di furto aggravato.

Durante una successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto in casa di A.M. altri numerosi articoli elettronici custoditi in due scatole, rubati evidentemente nei mesi precedenti sempre nel suo luogo di lavoro. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 1.000 euro, è stata recuperata e restituita al proprietario, mentre il trentacinquenne, dopo la convalida dell’arresto, è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

 

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *