Redazione Paese24.it

A Villapiana l’esordio stagionale degli incendi

A Villapiana l’esordio stagionale degli incendi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il clima bizzarro di questo inizio stagione tiene ancora lontana l’estate ma non il triste fenomeno degli gli incendi boschivi che hanno già preso a bruciare quel poco di verde che è rimasto dopo i roghi degli anni passati. Il triste primato quest’anno è toccato al bosco San Francesco di Villapiana, teatro nel corso degli anni passati di mille altri roghi.

otium banner a

Qui il fuoco, giocando d’anticipo rispetto all’allertamento dei mezzi aerei e delle squadre anti-incendio che ogni anno partono quando il fuoco ha già provocato enormi danni, ha avuto il suo innesco nel pomeriggio di domenica e, con l’ausilio del vento, è andato avanti, nonostante il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco Volontari di Trebisacce, per tutta la serata, per tutta la nottata e fino alla mattinata di oggi (lunedì), distruggendo alcuni ettari di macchia mediterranea e di pini d’Aleppo. L’intervento di un canadair, considerata la vicinanza al mare, avrebbe spento il fuoco in poche ore, ma gli aerei, come avviene puntualmente ogni anno, sono chiusi negli hangar e non si muoveranno prima del mese di luglio.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *