Redazione Paese24.it

Omicidio Cassano. Sindaco Papasso: «La nostra città non è questa. Alzeremo muro contro illegalità»

Omicidio Cassano. Sindaco Papasso: «La nostra città non è questa. Alzeremo muro contro illegalità»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Uno scorcio di Cassano Jonio

Il Sindaco di Cassano all’Ionio Giovanni Papasso interviene sul tragico delitto che ha avuto luogo nella tarda notte di ieri nel territorio cassanese: “Questo tragico episodio mi lascia sgomento.  Mai avrei voluto commentare una simile circostanza, perché la nostra città non è questa – esordisce il primo cittadino Giovanni Papasso – Cassano allo Ionio è una comunità di gente onesta e laboriosa e non può essere macchiata da simili episodi delittuosi, che ribadisco non hanno nulla a che fare con il modo di comportarsi  di questa gente. Per tutto ciò, oggi, sento il dovere di manifestare la mia vicinanza a tutta la città ed alle forze dell’ordine, chiamate in prima linea a combattere l’illegalità ed a far prevalere il vero volto di un territorio sconvolto dalla criminalità e che ora vuole ribellarsi.In questi ultimi tempi le Forze dell’Ordine si sono distinte per qualità dell’azione repressiva messa in campo. Ora chiediamo loro di starci ancor di più vicino e di aiutarci a rafforzare i termini e le azioni della strategia di prevenzione e contrasto della criminalità, micro o macro che sia”.

Cassano allo Ionio  non potrà e non dovrà essere una città nelle mani di chi vive nell’illegalità; ma sono convinto che dobbiamo tenere alta la guardia affinché questo non accada. Il fatto che sia stato ucciso un giovane, per motivi al vaglio degli inquirenti, è un episodio grave. Ma non avremo paura: l’impegno di questa Amministrazione comunale a favore di questa comunità sarà  forte e condiviso, sono certo, anche da tutte le altre istituzioni. Non dobbiamo rimanere immobili ma dobbiamo impegnarci e lottare per la legalità ed il rispetto degli altri, soprattutto per i nostri giovani. Alla luce di quanto successo ieri notte, il mio pensiero e messaggio di vicinanza è soprattutto rivolto a loro. A voi che rappresentate il futuro del nostro Paese – spiega il Sindaco rivolgendosi proprio ai ragazzi di Cassano allo Ionio -, vi dico e vi chiedo di non cedere allo sconforto ed all’immobilismo che si potrebbe provare in queste situazioni, pensando di essere soli. Non lo siete. Siete invece la parte più importante di una grande comunità sulla quale potete contare. Posso garantire che erigeremo un consistente muro contro l’illegalità, la criminalità ed il malaffare”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *