Redazione Paese24.it

Teatro dialettale. Il matrimonio combinato di una volta a Castrovillari

Teatro dialettale. Il matrimonio combinato di una volta a Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ dedicata al matrimonio “combinato”, la commedia teatrale portata in scena ieri (lunedì 27 giugno) al teatro Sybaris di Castrovillari, dagli attori amatoriali del centro anziani “Varcasia”, diretto da Carlo Sangineti.

13548997_1843568785872165_981718001_o“U Matrimuniu Purtatu”, il titolo della rappresentazione in vernacolo castrovillarese, recitata in maniera ironica e dettagliata. Dalle scenografie che riproducevano “ricunguli” e “vicinati” ai dialoghi di vita quotidiana, fino al matrimonio in abito tipico, con le pacchiane, il tradizionale dono di dolci “le ciotaredde” e la vita dopo il matrimonio. Al centro della storia, gli sposi, scelti da genitori, comare e ruffiane. E poi una serie di intrecci in paese, il “prendi e porta” dei protagonisti, i pettegolezzi nelle case e al mercato della frutta, il rispetto della vita di coppia.

13569784_1843568789205498_11182217_oTutto rappresentato in maniera simpatica e divertente, quasi a riprendere – come ha sottolineato l’assessore alla cultura del Comune di Castrovillari, Angela Lo Passo – l’antica commedia latina di Plauto, con i suoi personaggi: maschere fisse, tipi, già conosciuti al pubblico. Soddisfatti il sindaco, Mimmo Lo Polito, il quale, nel suo intervento, ha ribadito «l’attaccamento dei castrovillaresi alla famiglia e alle tradizioni, a partire proprio dal dialetto», il presidente del Consiglio comunale, Piero Vico, e il presidente del centro Sangineti, che ha promesso ancora numerose iniziative nel segno dell’unione e della collaborazione. Durante la serata – presentata da Pasquale Pandolfi – Franco Pirrera ha letto poesie in vernacolo castrovillarese del compianto Luigi Russo, attinenti proprio alla tematica del matrimonio.

13555552_1843568885872155_778130727_oL’evento è stato organizzato dal centro aggregazione sociale anziani “Varcasia”, con il patrocinio del Comune di Castrovillari e la collaborazione di Lambretta club e Anas.

In scena: Vincenzo Baratta (fisarmonica), Giuseppe Crescente (che ha scritto e diretto la commedia), Antonio De Biase, Agnese di Gaetani, Lucia Guaglianone, Rosetta Infante, Maria Fernanda La Falce, Francesco La Sala, Margherita Le Rose, Francesco Maffia, Francesco Mastrota, Angela Milione, Vincenza Pace, Luigi Pulice, Giuliana Sangineti, Angela Saraceni, Teresa Stabile. Voce fuori campo: Jessica Sallustio.

Il ricavato delle offerte per l’ingresso al teatro sarà devoluto in beneficenza all’associazione “Gli amici del cuore”.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *