Redazione Paese24.it

Castrovillari. «Autostazione sporca e nel degrado. Necessari interventi»

Castrovillari. «Autostazione sporca e nel degrado. Necessari interventi»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«L’autostazione di Castrovillari continua ad essere inidonea alle sue funzioni: dappertutto regnano sovrani il degrado e la sporcizia; ormai, è diventata il riferimento privilegiato di orde di cani randagi, che, specie in questo periodo, rendono ancora più sporca l’area a causa degli escrementi e delle zecche». La denuncia arriva dalla Filt (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti) – Cgil, che già lo scorso anno aveva chiesto «un intervento urgente di manutenzione straordinaria, a seguito di cadute di calcinacci che ne rendevano pericolosa la fruizione sia per gli operatori che per i pendolari».

Nelle scorse settimane, la Filt-Cgil ha incontrato l’assessore regionale ai Trasporti, Roberto Musmanno, e il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, per discutere del rilancio strategico del ruolo della stazione nel contesto territoriale, ma anche degli interventi necessari a rendere la struttura moderna, pulita, accogliente.

«Noi – ha dichiarato Vincenzo Casciaro, segretario generale Filt-Cgil Pollino-Sibaritide – riteniamo che il miglior biglietto da visita di ogni comunità sia dato dal buon livello di presentazione dei luoghi di arrivo». Sia l’assessore Musmanno che il sindaco Lo Polito si sono detti «disponibili ad intervenire a sostegno delle problematicità sollevate predisponendo un progetto di fattibilità da sottoporre alla Regione Calabria».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *