Redazione Paese24.it

Castrovillari, Asp e Commissione Sanità a colloquio su Ospedale. Resta il Centro Trasfusionale?

Castrovillari, Asp e Commissione Sanità a colloquio su Ospedale. Resta il Centro Trasfusionale?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

L’Ospedale Spoke di Castrovillari, ancora una volta, al centro di un incontro tra il direttore generale dell’Asp di Cosenza, Raffaele Mauro, e la Commissione Sanità Territoriale coordinata dal sindaco, Mimmo Lo Polito, e composta dal presidente del Consiglio, Piero Vico, dai consiglieri Dario d’Atri, Era Rocco, Ferdinando Laghi, Peppe Santagada e da Giuseppe Angelastro per l’Avis.

Durante l’incontro si è discusso di potenziamento dei servizi, reparti, assistenza, maggior numero di posti letto, ed è emerso che, secondo quanto previsto dal nuovo atto aziendale, dovrebbero rimanere nello Spoke di Castrovillari il Centro Trasfusionale, Reumatologia e Lunga Degenza. Altri punti affrontati, i problemi strutturali legati alle sale operatorie, la presenza di un’impalcatura sul vecchio plesso, il collegamento tra il vecchio e il nuovo ospedale, il rifacimento della pavimentazione e la sostituzione degli infissi nel reparto di Medicina. Inoltre, la mancanza di un ginecologo per il Consultorio. In questo caso, il direttore generale Mauro ha espresso il suo impegno per una immediata soluzione, così come tutti i rappresentanti istituzionali hanno garantito un alto livello di attenzione sulla questione sanità.

L’Asp provinciale ha, poi, annunciato che a fine mese si terranno dei concorsi, con beneficio sui nosocomi, per un posto di primario ortopedico e 4 ortopedici, inoltre, per 14 chirurghi e 20 anestesisti.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *