Redazione Paese24.it

Oscar Green, Istituto Agrario di Rossano vince con l’Olio del Codex

Oscar Green, Istituto Agrario di Rossano vince con l’Olio del Codex
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche l’Itis-Ita-Ipa di Rossano tra i premiati alla decima edizione di Oscar Green, iniziativa promossa da Coldiretti giovani impresa, che mira a valorizzare quei giovani che hanno scelto per il loro futuro l’agricoltura. Cinque le aziende agricole calabresi premiate, oltre a due menzioni speciali, nel corso dell’evento finale del Premio che si è svolto in un agriturismo di Acri. Per la categoria “Paese Amico”, riservata a scuole e comuni, ad avere il riconoscimento è stato proprio l’Istituto Tecnico Agrario “F. Silvestri” di Rossano, guidato dalla dirigente Pina De Martino, con il progetto “La cultura della biodiversità”, realizzato in collaborazione con Coldiretti, l’Associazione scientifica biologi, Crea-Oli Unical, Arsac e l’Ordine degli agronomi di Cosenza.

oscar greenLe classi 1^, 2^ e 3^, coordinate dal prof. Giovanni Mastrangelo, direttore dell’azienda dell’Istituto, hanno scoperto, nel corso di alcune esercitazioni, la presenza di cinque esemplari di piante di olivo, caratteristiche per le drupe di colore bianco anche quando raggiungono la piena maturazione. Si tratta della Leucocarpa, ormai rara ma ai tempi della Magna Grecia diffusa in tutta la Calabria, soprattutto nei pressi dei “monasteri basiliani, il cui olio veniva usato, nell’antichità, per i riti religiosi (era chiamato, infatti, “Olio del Crisma”).

Con l’aiuto della Coldiretti di Rossano e dell’azienda Rivitti, è stata così effettuata la raccolta e prodotto un certo quantitativo di olio, a cui si è dato il nome di “Olio del Codex”.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *