Redazione Paese24.it

Invasione cinghiali. Coldiretti Calabria: «Disagi per finanziamenti europei agricoltura»

Invasione cinghiali. Coldiretti Calabria: «Disagi per finanziamenti europei agricoltura»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Coldiretti lancia l’allarme cinghiali. E lo fa dalla manifestazione di Firenze, con la Toscana che risulta essere la regione più colpita da quella che sembra essere una vera calamità naturale. I cinghiali distruggono i raccolti, possono causare incidenti nelle campagne e si spingono sin dentro le città, mettendo a rischio – secondo il presidente Coldiretti Calabria, Pietro Molinaro, le preziose produzioni made in Italy, ma anche il già delicato assetto idrogeologico del Paese.

otium banner a

Negli ultimi dieci anni la presenza dei cinghiali in Italia è raddoppiata. i risarcimenti stanziati per i danni da cinghiali sono irrisori e tante imprese agricole risentono fortemente della piaga in tempi già di crisi economica. Gli agricoltori della Coldiretti chiedono alla Regione Calabria una riforma della disciplina sugli animali selvatici. Anche in un’ottica di finanziamenti con il nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, gli imprenditori agricoli, delle zone collinari e interne, a causa dell’invasione dei cinghiali potrebbero andare incontro a danni rilevanti che possono mettere a serio rischio il piano di investimento.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *