Redazione Paese24.it

Calabria, Lsu-Lpu presidiano sedi Inps

Calabria, Lsu-Lpu presidiano sedi Inps
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si sono svolti in tutta Italia, organizzati dalla USB (Unione Sindacale di Base), presìdi dei lavoratori Lsu-Lpu davanti alle sedi Inps per il tema del «riconoscimento dei contributi figurativi di questi lavoratori, per i tanti anni di lavoro svolti a servizio dello Stato, ma considerati nei fatti, come “lavoro in nero”». In Calabria, la protesta si è tenuta davanti alle sedi provinciali Inps di Cosenza e Reggio Calabria. A seguito della lotta di questi lavoratori, svoltasi contemporaneamente in tutta Italia, il presidente dell’Inps, Tito Boerio, ha convocato per oggi pomeriggio (lunedì) alle 15.30 a Roma, la delegazione della USB per affrontare il problema e valutare le possibili soluzioni.

Redazione

Share Button

One Response to Calabria, Lsu-Lpu presidiano sedi Inps

  1. GIUSEPPE PAGANO 2016/09/06 at 09:02

    In un Paese democratico come il nostro è una vergogna che i lavoratori LSU-LPU vengano trattati in questo modo.Fino a quando bisogna assistere a simili spettacoli?La storia,pare,sia infinita.I diritti dei cittadini calpestati da una classe politica e dirigente fallimentare .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *