Redazione Paese24.it

Castrovillari. «Tutti alla stazione al fianco di Rosario». L’invito di Forza Italia

Castrovillari. «Tutti alla stazione al fianco di Rosario». L’invito di Forza Italia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

«Difendiamo il sacrosanto diritto al lavoro»

Download PDF

Continua la battaglia del giovane autista Rosario Rummolo [LEGGI], incatenato da ormai dieci giorni all’autostazione di Castrovillari, contro ciò che lui stesso definisce “una terribile ingiustizia”, ossia il suo licenziamento da un’ex partecipata da Ferrovie della Calabria, avvenuto ormai un anno e mezzo fa.

Intanto, dopo foto e dichiarazioni di solidarietà su Facebook, dove è nata la pagina ad hoc Iostoconrosario, stesso nome di un movimento spontaneo popolare, il coordinamento cittadino di Forza Italia sabato 10 settembre, alle ore 9.30, si è autoconvocato, in segno di dissenso e solidarietà, presso la stazione autolinee di Castrovillari. Una battaglia – si legge in una nota a firma di Roberto Senise (nella foto con Rosario Rummolo)scevra da qualsiasi strumentalizzazione politica che domani potrebbe interessare qualsiasi altro cittadino. «E’ il momento – scrive il coordinamento di Forza Italia – che tutti insieme, legati dall’unico spirito di umanità e buon vivere civile, difendiamo il sacrosanto diritto al lavoro che nella nostra Regione spesso viene calpestato con l’arroganza di chi gestisce il potere».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *