Redazione Paese24.it

Castrovillari, dai selfie al degrado. Minoranza denuncia condizioni pista ciclabile

Castrovillari, dai selfie al degrado. Minoranza denuncia condizioni pista ciclabile
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sembra un film già visto. Quello delle opere pubbliche realizzate con i soldi (tanti!) dei cittadini e che nel giro di breve tempo rischiano di cadere nel dimenticatoio per difetti nella costruzione. E’ questo il dubbio che assale la Minoranza consiliare di Castrovillari in merito alla pista pedo-ciclabile che collega i comuni di Castrovillari e Morano inaugurata alla fine dello scorso anno e subito presa d’assalto dai cittadini per passeggiate, jogging, pedalate all’aria aperta con tanto di foto e selfie ai piedi del Pollino.

pista-castrovillari-2«Oggi la pista si trova in situazioni disastrose – denuncia il gruppo consiliare “Solidarietà e Partecipazione”. Panchine divelte, manto gravemente danneggiato, assenza di manutenzione e norme di sicurezza». Da quanto riferiscono i consiglieri di minoranza, il degrado del tracciato della pista (nelle foto) è stato monitorato gradualmente dall’associazione “Acanto”.

pista-castrovillari-3«Come è sempre avvenuto nelle iniziative della nostra associazione – si legge in una nota – l’obiettivo non è certo quello di assumere posizioni preconcette, contrarie all’Amministrazione comunale, ma, semmai, di svolgere bene il proprio mandato di vigili controllori dell’operato di quest’ultima e di tutelare i diritti, gli interessi e il denaro dei cittadini (nel caso specifico circa 900.000 euro di finanziamenti europei, ndc).

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *