Redazione Paese24.it

La favola senza tempo dei nonni di Saracena. Duecento anni in due

La favola senza tempo dei nonni di Saracena. Duecento anni in due
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, uno scorcio di Saracena

La moglie, Maria Immacolata Bellusci, ha spento le cento candeline lo scorso 25 marzo. Lui, Vincenzo Forte, le spegnerà domani (mercoledì). Duecento anni in due. E l’anno prossimo nel 2017, festeggeranno i 70 anni di matrimonio. E’ la favola senza tempo che vivono Maria Immacolata e Vincenzo. E con loro tutta la comunità di Saracena, che si prepara a festeggiare il compleanno di Vincenzo.

In programma c’è la Santa Messa a Santa Maria delle Armi, chiesa che proprio nonna Maria ha curato con fede e devozione sino a qualche anno fa. Suo marito Vincenzo ricorda la Seconda Guerra Mondiale vissuta da soldato tra l’Inghilterra e l’Africa. Ora i due nonnini si godono questo momento di festa. Domani sera, dopo l’appuntamento religioso, spazio ad un intrattenimento con musica e balli con i bimbi del gruppo “Mini Folk” di Morano. Il sindaco Gagliardi porterà ai nonnini di Saracena l’abbraccio di tutto il paese.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *