Redazione Paese24.it

Castrovillari. Che fine hanno fatto le promesse su Piazza Matteotti?

Castrovillari. Che fine hanno fatto le promesse su Piazza Matteotti?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Poco più di un anno fa è stata teatro di comizi elettorali, promesse e ringraziamenti pubblici, ora continua ad essere il simbolo del degrado. Si tratta della storica Piazza Matteotti, nel centro della città, dove alle carenze strutturali si aggiunge anche l’inciviltà dei cittadini che continuano a sporcarla gettando a terra rifiuti di vario genere. Come se non bastasse, sembra essere uno dei luoghi preferiti dai proprietari di cani che portano a passeggio i propri amici a quattro zampe incuranti, però, di pulire eventuali bisogni.

14438987_1884926015069775_1434434775_oLa piazza necessita di interventi immediati, tra cui il rifacimento della pavimentazione, quasi totalmente distrutta, la pulizia da scritte che la deturpano ancora di più (se possibile) e l’installazione dei cestini per la raccolta dei rifiuti. Pochi mesi fa sembrava che una soluzione fosse prossima, considerato l’interesse non solo del Comune, ma anche della Pollino Gestione Impianti, una società per due terzi a partecipazione pubblica, che con il presidente Giacomo D’Angelo, aveva espresso la volontà di contribuire agli interventi di decoro pubblico (in primis, proprio all’installazione dei cestini). In realtà, però, tutto è fermo a un anno fa, anzi, al 1981, anno in cui la piazza è stata realizzata, senza poi nessuna opera di manutenzione. E’ il caso di dire: trentacinque anni… e sentirli.

Federica Grisolia

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *