Redazione Paese24.it

Cosenza, notte da incubo per un giovane. Gli avevano chiesto un passaggio

Cosenza, notte da incubo per un giovane. Gli avevano chiesto un passaggio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Notte da incubo per un ragazzo di 30 anni di Cosenza che si è fidato di quattro giovanissimi che gli hanno chiesto un passaggio per poi prenderlo letteralmente in ostaggio pretendendo soldi. In tarda serata la vittima veniva avvicinato in un parcheggio di Cosenza, nei pressi dello svincolo autostradale, da quattro giovani di 24, 29, 18 e 16 anni con la scusa di un passaggio. Una volta in macchina, i quattro ferivano al volto con un paio di forbici il malcapitato chiedendogli 500 euro per lasciarlo libero. Il giovane (nel frattempo di derubato di cellulare, orologio e portafoglio) non avendo quella somma di denaro ha chiesto di recarsi a casa per poter prendere il bancomat dei genitori. In questo frangente il ragazzo è riuscito a scappare chiedendo aiuto agli stessi genitori e ai vicini, mentre i quattro assalitori si davano alla fuga con l’auto della vittima.

Nel frattempo venivano allertati i carabinieri che grazie a degli immediati posti di blocco intercettavano a Rende l’auto rubata con a bordo i malfattori che però forzavano il posto di blocco e sentendosi braccati abbandonavano l’auto per darsi alla fuga nelle campagne circostanti. Dopo un estenuante inseguimento a piedi, tre malviventi venivano arrestati con il quarto intercettato poco dopo nella sua abitazione con i vestiti ancora sporchi di fango in seguito alla corsa nei terreni.

Gli arrestati maggiorenni si trovano ora nel carcere di Cosenza. Il minorenne, invece, presso l’Isituto di Pena Minorile di Catanzaro. Le accuse sono di sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. Le indagini sono dirette dal Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica di Cosenza, Domenico Frascino e personalmente coordinate dal Procuratore Capo, Mario Spagnuolo.

Vincenzo La Camera

Share Button

One Response to Cosenza, notte da incubo per un giovane. Gli avevano chiesto un passaggio

  1. olga cadelli 2016/10/02 at 03:52

    FRA POCHI GIORNI saranno nuovamente in “SERVIZIO”….

    La vecchietta 80enne che ha “rubato” viveri al supermercato (valore 20 euro) condannata, VIVA L’ iTALIA e + pilu pi tutti…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *