Redazione Paese24.it

Cerchiara. Dal paese al Santuario, rivede la luce il vecchio sentiero

Cerchiara. Dal paese al Santuario, rivede la luce il vecchio sentiero
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Oltre 120 escursionisti da tutta la Calabria, appartenenti a diverse sezioni del Club Alpino Italiano (tra cui Verbicaro, Castrovillari, Catanzaro e Cosenza), hanno inaugurato ieri (domenica) lo storico sentiero dell’Annanza, usato, nei secoli, dai contadini per giungere in paese a Cerchiara di Calabria.

annanza-2-ott-2016Il tracciato – nei mesi pulito e manutenuto in maniera volontaria dalla sottosezione Cai di Cerchiara – permetterà di partire a piedi dal centro storico del paese per arrivare, attraverso l’Annanza, al Santuario della Madonna delle Armi e fare poi il percorso inverso. Il sentiero – si legge in una nota del direttivo della sottosezione locale Cai – ora fa ufficialmente parte «del catasto dei sentieri del Parco e a breve verrà inserito anche nelle cartine».

Alla giornata di ieri – realizzata con la collaborazione della Fondazione Santa Maria delle Armi e del Comune di Cerchiara – hanno partecipato il direttore del Parco Nazionale del Pollino, Giuseppe Milione, oltre ai presidenti Cai di Castrovillari e Verbicaro, rispettivamente Carla Primavera e Felice Lucchese. Presenti, inoltre, tre scrittori di pubblicazioni dedicate alle montagne calabresi: Mimmo Pace, Emanuele Pisarra e Francesco Bevilacqua. Dopo l’escursione, nel giardino del convento di Sant’Antonio, tutti i partecipanti, allietati dalla musica del gruppo “The Jolly Rebels”,  hanno degustato prodotti tipici (tra cui le crispelle), offerti dalla sottosezione Cai di Cerchiara.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *