Redazione Paese24.it

Calcio. Domenica da dimenticare per Castrovillari, Trebisacce, Roseto e Amendolara

Calcio. Domenica da dimenticare per Castrovillari, Trebisacce, Roseto e Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nella foto, Vigor Lamezia-Trebisacce

SERIE D (6^ giornata)

Altra domenica incolore per il Castrovillari che torna sconfitto da Pomigliano. I “Lupi del Pollino”, ancora all’asciutto di vittorie dopo sei giornate, erano riusciti a passare in vantaggio in apertura con un rigore di Lupacchio per poi farsi rimontare dai padroni di casa prima con un gol di Suriano alla fine del primo tempo ed in seguito con una rete del bomber Pisani ad inizio ripresa. Terza vittoria consecutiva per il Pomigliano. Crisi per il Castrovillari, rilegato nei bassi fondi della classifica, che si aggrappa ad un campionato ancora lungo.

Aversa Normanna-Sarnese 1-1; Pomigliano-Castrovillari 2-1; Gela-Igea Virtus 0-2; Due Torri-Gragnano 0-0; Palmese-Gladiator 2-1; Rende-Sersale 0-0; Sancataldese-Cavese 2-4; Sicula Leonzio-Frattese 1-0; Turris-Roccella (sosp. al 91′ 0-0 per infortunio arbitro)

Igea Virtus 16; Rende e Sicula Leonzio 14; Cavese 12; Pomigliano 11; Palmese e Aversa Normanna 10; Gela e Turris 9; Sancataldese 8; Gladiator 7; Frattese e Sarnese 6; Gragnano 4; Castrovillari 3; Roccella 2; Sersale 1; Due Torri -1

ECCELLENZA (5^ giornata)

Dopo 34 anni il Trebisacce torna a giocare contro la Vigor Lamezia. Al “Guido d’Ippolito” però prevalgono meritatamente i padroni di casa per 2-1. Dopo il primo tempo incollatto sul pari a reti bianche, nella ripresa i biancoverdi accelerano ed in pochi minuti, prima con Conversi al 61′ e poi con Ferraro al 74′ portano a casa i tre punti, utili proprio a scavalcare in classifica il Trebisacce. Inutile il gol del solito Galantucci nell’ultimo scorcio di gara.

Acri-Paolana 0-0; Cittanovese-GallicoCatona 5-1; Siderno-Sambiase 2-1; Corigliano-Locri 0-2; ReggioMediterranea-Isola CR 0-0; Roggiano-Luzzese 1-2; Scalea-Cutro 0-0; Vigor Lamezia-Trebisacce 2-1

Isola CR 13; Cittanovese 12; ReggioMediterranea 10; Scalea 9; Siderno e Luzzese 8; Acri, Paolana, Vigor Lamezia e Corigliano 7; Trebisacce 6; Locri 5; Sambiase e Cutro 4; GallicoCatona 3; Roggiano 0

PROMOZIONE (5^ giornata gir. A)

Passo falso della Juvenilia Roseto che cade in casa contro il Filogaso, incamerando il secondo stop consecutivo. Il 2-1 finale fa infuriare i padroni di casa che contestano l’arbitraggio. Dopo essere passati in svantaggio, i rosetani recuperavano il match con Aziz per poi cedere al contropiede avversario. Dopo 4 vittorie consecutive cade l’ex capolista Silana, sorpassata dall’Amantea.

Aprigliano-Promosport 0-1; Maida-Silana 2-0; Brutium Cosenza-Marina di CZ 4-2; Cariati-Cotronei 2-2; Botricello-Belvedere 0-1; Garibaldina-Amantea 0-1; Juvenila Roseto-Filogaso 1-2; San Fili-Olympic Acri 1-0

Amantea 13; Silana 12; Filogaso, Belvedere e San Fili 10; Cotronei; Olympic Acri e Promosport 9; Juvenilia Roseto e Maida 7; Aprigliano 6; Brutium Cosenza e Botricello 3; Cariati 2; Garibaldina e Marina di CZ 1

PRIMA CATEGORIA (4^ giornata gir. A)

Amendolara stecca la seconda in casa contro l’Atletico Scalea. I giallorossi locali non riescono a raddrizzare il match che scivola via sull’1-0 sino alla fine. In testa alla classifica, seppur dopo poco giornate, iniziano a delinearsi i valori in campo con la Rossanese sola in vetta.

Città di Montalto-Young Boys Cassano 2-4; Geppino Netti-Rossanese 0-3; Schiavonea-Rose 2-3; Praia-Sofiota 2-o; Real Sant’Agata-Mirto Crosia 4-2; Amendolara-Atletico Scalea 0-1; Krosia-Atletico Corigliano 1-1; Città di Rossano-Cetraro 4-0

Rossanese 10; Mirto Crosia 9; Young Boys Cassano 8; Città di Rossano e Cetraro 7; Atletico Corigliano e Geppino Netti 6; Krosia, Praia e Real Sant’Agata 5; Atletico Scalea, Sofiota, Schiavonea e Rose 4; Amendolara 2; Città di Montalto 0

Vincenzo La Camera

 

 

 

Share Button

One Response to Calcio. Domenica da dimenticare per Castrovillari, Trebisacce, Roseto e Amendolara

  1. PAGANO GIUSEPPE 2016/10/14 at 12:07

    Quando una squadra non và,c’è una sola cosa da fare.Prenderne atto e correre ai ripari.Così fan tutti i club di calcio,in qualsiasi categoria.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *