Redazione Paese24.it

Trebisacce. Dato per disperso sul Pollino, torna a casa in autostop

Trebisacce. Dato per disperso sul Pollino, torna a casa in autostop
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dato per disperso sui monti del Pollino dove era andato a funghi, i due amici che erano con lui fanno scattare una vasta operazione di ricerca che è andata avanti per tutta la mattinata di ieri (mercoledì). Verso le ore 15 tra la sorpresa generale, le ricerche vengono bruscamente interrotte perché l’anziano, dato per disperso e cercato in lungo e largo tra i boschi, si trova a casa dalla sua famiglia.

otium banner a

Il curioso episodio si è verificato ieri mattina allorquando tre amici di Trebisacce partono in auto, di buon ora, per andare a cercare funghi sul Pollino, nei pressi di Campotenese ed in particolare in contrada Campiglione nel comune di Morano. A un certo punto i due amici che erano con lui perdono le tracce dell’anziano F. T., 73 anni e, non avendolo rintracciato, danno l’allarme e fanno scattare le ricerche. Sul posto si concentrano subito squadre del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Alpino e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, mentre un elicottero dei Vigili del Fuoco sorvola la zona senza però alcun esito.

Intorno alle 15 ecco la buona novella. L’anziano dato per disperso si trova a casa a Trebisacce dove è arrivato con l’autostop. Vagando nei boschi aveva infatti raggiunto una strada di montagna e chiesto un passaggio a un’auto in transito. Arrivato a casa e avvertito dalla moglie che veniva dato per disperso, ha telefonato agli amici che lo cercavano i quali hanno così tirato un sospiro di sollievo e chiesto la sospensione delle ricerche.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *