Redazione Paese24.it

Cassano, discarica verrà ridimensionata. In arrivo 100.000 per strada accesso

Cassano, discarica verrà ridimensionata. In arrivo 100.000 per strada accesso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una manifestazione di protesta dell'estate scorsa nei pressi della discarica di Cassano

Il Sindaco di Cassano allo Ionio Giovanni Papasso ha incontrato stamani (martedì) a Catanzaro con il Commissario  per l’emergenza ambientale in Calabria. Dall’incontro sono venute fuori novità importanti per Cassano all’Ionio. Lo stesso Commissario si è impegnato ad erogare immediatamente a favore dell’Ente la somma di euro 100.000  per lavori di manutenzione straordinaria della strada di accesso alla discarica RSU di località La Silva di Cassano all’Ionio, in quanto la stessa, come aveva fatto notare qualche giorno addietro lo stesso sindaco di Cassano in una lettera indirizzata proprio al Commissario per l’emergenza ambientale, versa in condizioni precarie,  tali da renderla addirittura non sicura e percorribile dagli automezzi che quotidianamente la percorrono per giungere alla Discarica e per gli agricoltori della zona. Sul tavolo della discussione, a cui hanno partecipato anche il consigliere regionale on. Gianluca Gallo, l’assessore comunale all’ambiente Franco Tufaro, unitamente ai funzionari comunali dell’ufficio tecnico, geom. Francesco Sarubbo e geom. Roberto Caruso, anche l’utilizzazione della stessa discarica comunale La Silva.

Il sindaco di Cassano all’ Ionio, infatti, ha chiesto, con il sostegno di tutti i presenti, di rivedere il protocollo d’intesa a suo tempo stipulato con lo stesso ufficio del Commissario regionale per l’emergenza ambientale, che consentiva di scaricare ogni anno 30.000 tonnellate di rifiuti urbani nella  discarica, e di limitarli a 15.000 tonnellate. Il Commissario, dott. Speranza ha accolto immediatamente la richiesta del sindaco di Cassano all’ Ionio, conseguentemente ora scaricheranno nella discarica di La Silva, oltre che il comune di Cassano all’Ionio, solo i comuni dell’Alto Jonio cosentino. “Un risultato importante per la tutela della salute dei cittadini – ha commentato il primo cittadino – che limita i conferimento di rifiuti nella nostra discarica alla solo Cassano ed a pochi altri comuni limitrofi”. Si ricorderà, infatti, che la scorsa estate riversavano rifiuti nella discarica di La Silva non solo i comuni dell’Alto Jonio cosentino ma anche i comuni del Tirreno cosentino.

Il sindaco Giovanni Papasso al termine del vertice  si è detto molto soddisfatto per il proficuo incontro avuto a Catanzaro: “Questo è solo il primo di un impegno preso con i cittadini verso la risoluzione dei problemi in città. Ringrazio il consigliere regionale on. Gianluca Gallo  per l’utile contributo dato ed il clima di sinergia istituzionale creato  stamani nell’incontro con il Commissario per l’emergenza ambientale.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *